Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


LEGGI COSMICHE 
La Gerarchia delle Leggi
 

LEGGI COSMICHE IMMUTABILI od EVOLUTIVE ? - vedi: Le 10 Parole = Sephirot

I dogmi della cosiddetta scienza ufficiale ormai sono divenuti obsoleti e vanno rivisti alla luce della fisica quantistica e specificatamente per mezzo della "risonanza morfica" che e' il principio generale della memoria in Natura.
Il dogma ufficiale che le leggi della Natura siano fisse ed immutabili e siano le stesse fin dall'origine temporale dell'UniVerso, e' una stupidata, una sbornia derivante dalla teoria che la Natura sia governata da una specie di ordine matematico immutabile di tipo platonico, assunto che fu piu' teologico che filosofico.
Alla luce quindi della risonanza morfica nel nostro Universo evolutivo, le leggi non hanno bisogno di essere fisse fin dagli albori, ma si evolvono, trasformando nel tempo anche la materia. Esse sono piuttosto "abitudini", che leggi immutabili, solo cosi' tutta la Natura ha la sua memoria evolutiva.
vedi anche qui:
http://www.mykonsulting.it/principi-fisici/leggi-universali.html

Vi e` solo una legge per tutti, chiamata la legge che governa su tutte le leggi. La Legge del nostro Creatore, la legge dell’Umanità, della Giustizia e dell’Uguaglianza. Questa e` la Legge della Natura e delle Nazioni". - By Edmund Burke, 1780
vedi: La Gerarchia delle Leggi

I DIECI PRINCIPI delle LEGGI COSMICHE NATURALI
1.
Ogni uomo, donna e bambino e' nato libero, uguale e sovrano, dovuto alla propria natura e possiede un sapere inerente di cio' che e' vero e corretto. Di conseguenza una persona non puo` essere subordinata a un altra o a nessuna autorita' esterna, dal momento che la saggezza e la liberta' inerente a tutti gli individui la rende completa e autonoma nella piu' larga comunita' dei loro pari.

2.
Questa sovranita' personale e' il riflesso della piu' vasta Legge Naturale, per la quale tutte le vite sono indivisibili secondo natura e poste in comune per la sopravvivenza e la felicita' di tutti.
In una societa' giusta, questa connessione comune dota tutti gli individui con il diritto inalienabile di stabilire il proprio governo e di difendersi contro qualsiasi tirannia o violenza, inclusa quella inflitta da autorita' esterne.
"Le autorita' che governano ingiustamente o in modo dispotico senza il libero e non indotto consenso del popolo hanno perso il proprio diritto a governare e possono essere sciolte legalmente.“
"Governo ingiusto non e' governo, bensi' tirannia
- By Platone

3.
La Legge Naturale fa sorgere la consueta Legge Popolare, lo scopo della quale e' di proteggere la liberta' e la sovranita' inerenti a uomini e donne in una comunita', mantenendo l’uguaglianza e la pace di essa.
La Legge Popolare deriva la propria autorita' dal popolo stesso e dalla capacita' del popolo composto dai singoli soggetti che devono comportarsi ugualmente da sovrani, di comprendere cio' che e' giusto e di distinguere tra giusto e sbagliato.

4.
In tempi storici la Legge Popolare e/o Consuetudinaria, sorse in Europa e particolarmente in Inghilterra dopo la conquista Normanna come baluardo contro l’arbitrario dominio della "elite" sul popolo, soprattutto da parte di monarchi e papi.
L’autorita' di questa elite fu carpita contro natura, sfruttando la terra tramite guerre e conquiste violente anziche' tramite la legge divina di AmOr, pace e uguaglianza.
Questa elite prevalse con piu' potere nel contesto dell’Impero Roman o e del proprio pupillo, la Chiesa di Roma, attraverso il messaggio che persino “dio” (vedi la vera definizione della parola YHWH, che e' stata sostituita nella bibbia con la  parola: "dio", termine molto improprio), debba essere creduto dominatore e conquistatore (“domine-dominatore=attore del dominio”).

5.
Il sistema legale noto come Legge Civile o Romana ebbe origine da questo dominio di papi ed elite monarchiche e fu basato sulla conquista e sul credo che uomini e donne non siano dotati della capacita' di agire autonomamente e con saggezza.
Tutte le leggi e le autorita' furono percio' derivate dall’esterno, da strutture congiurate e imposte da un despota sia papa, monarca o governo.
Manifestandosi dalla filosofia Aristoteliana e legge proprietaria Romana, esse divennero un sistema privo di liberta' inerenti, sotto la quale il creato fu diviso e gli esseri umani furono considerati un bene mobile e trattati da schiavi.
Il popolo fu percio' reso schiavo e disconnesso in tutti i sensi da un mondo liberamente creato per il bene comune.
Questo sistema schiavista pose tutte le persone in classifiche e categorie, concedendo “liberta`” ristrette ("freithoms" o privilegi degli schiavi) che furono definite e limitate da disposizioni deliberate dai governanti.

6.
La Legge Popolare e la Legge Civile (Romana) sono percio` fondamentalmente opposte e in conflitto.
Non vi e' possibilita' di riconciliazione a causa del proprio sorgere da due nozioni completamente differenti: la Legge Popolare riconosce la vita come dono dato equamente a ciascuno mentre la Legge Civile tratta la vita come privilegio condizionato e l’umanita' viene gestita da popolo schiavo.
Di conseguenza, i governi operano in pratica attraverso la Legge Civile (o statutaria), opprimendo o ignorando la Legge Popolare per mezzo delle proprie corti arbitrarie in potesta' ai giudici.

7.
La forma piu' estrema di Legge Civile elitaria e' quella nota come Legge Papale o Canonica e che definisce la Chiesa di Roma quale unica legittima autorita' sulla terra, sottoponendo tutte le altre leggi, popoli e governi a essa. - vedi: le bolle papali QUI
La Legge Canonica e' auto-governante e completamente responsabile solo a sé stessa.
Se mettessimo da parte la retorica Cattolica, si vedrebbe il Cattolicesimo Romano come un culto neo-pagano basato sul sistema di venerare l’imperatore del tardo terzo secolo noto come Sol Invictus, nel quale un sovrano incoronato “dio e padrone” (Deus et Dominus) governa cielo e terra: come il Papa.
Non vi e' da meravigliarsi che questo culto tirannico abbia provocato piu' guerre, genocidi, conquiste e massacri di qualsiasi altro potere nella storia umana e continua a costituire la piu' grande minaccia per la Legge Naturale, Popolare e la liberta' umana.

8.
La Chiesa di Roma e' la prima e piu' antiquata corporazione del nostro pianeta: un’ entita' legale orchestrata per la protezione dei tiranni, affinche' possa assolvere le responsabilita' indivuali o di elite da qualsiasi crimine o conquista perpetuata da essi.
Il contagio che in questo momento minaccia di distruggere il nostro pianeta e le nostre vite si diffuse da Roma dalla Corporazione del Vaticano, un’oligarchia corporativa irresponsabile che sovverte la Liberta' e il benessere del nostro pianeta, soggiogando la vita a profitto e potere.

9.
Proprio in questo momento di conquista corporativa e rinnovato assoggettamento dell’Umanita', un contro-movimento sta sorgendo per riaffermare il proposito divino e sostenere il proprio operare tramite la Legge Naturale, Popolare per rigenerare l‘Essenza Naturale della Terra e dell’Umanita' in una connessione comunitaria.
Questo movimento e' predetto nella Bibbia del Tempo quando tutti torneranno alla loro uguaglianza naturale priva di divisioni, privilegi e oppressioni per vivere in armonia con il creato e l’un con l’altro.

10.
Questo rigeneramento dell’Umanita' e' un proposito divino e prende piede con lo smantellamento attivo di tutte le autorita' ed istituzioni esistenti che siano state derivate dalla legge Civile Romana, sostituendole con un nuovo governo conforme alla giurisdizione della Legge Popolare
Sarà Creata un’autorita' con forme alla Legge Naturale che operi per, con e in favore di una Umanita' Libera dalla schiavitu', e' il proposito fondamentale delle Corti di Legge Popolare, che si prepareranno a gestire la GIUSTIZIA nel mondo intero.

By Valeria Gentili 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
 

La LEGGE NATURALE (Prima Parte)

Legge Naturale è Legge che si evolve o si manifesta dalla natura dell’Uomo. Come esiste l’uomo così esiste la Legge Naturale. 'Legge Obiettivo' segue, fuori della legge naturale, poco più che i principi del diritto naturale, espressi in maniera più definitiva.

La legge naturale diventa più facile da capire una volta che le altre (le cosiddette) leggi vengono mostrate.

Legge Statuto

La legge Statuto è una legislazione creata da un corpo legislativo - negli Stati Uniti è il Congresso, nel Regno Unito e in Australia è il Parlamento. Le sue origini - almeno nei paesi con un patrimonio giuridico inglese - sono i proclami reali effettuate dal re o dalla regina; questi poi sostituito da atti parlamentari come fonte di legge Statuto. Nella legge del Regno Unito e l'Australia lo Statuto tecnicamente prende sua autorità dalla Corona, al giorno d'oggi di solito un timbro.
In breve, la legge Statuto, nota anche come legge statutaria, si riferisce alle leggi scritte di un paese che sono state fatte da parte del legislatore.

Diritto Civile, Giurisprudenza, Diritto dell’Ammiragliato, Diritto Politico, Diritto Positivo

Come Diritto Comune e Diritto Statuto questi e altri tutti comprendono di leggi fatte dall'uomo che non hanno nulla a che fare in origine con la legge naturale, ma che inevitabilmente la calpestano. Collettivamente essi sono indicati come 'legge politica' e nel contesto giuridico, 'Diritto Positivo.'

La Legge Comune

Il Diritto Comune ha sostituito la legge consuetudinaria. Prima che Guglielmo il Conquistatore invadesse l'Inghilterra, le comunità locali potevano decidere le controversie stesse, su base consuetudinaria. La Legge derivava la sua autorità da lunga tradizione.

William si accinse col creare una legge comune per il suo regno, per cui avrebbero dovuto dei Legali responsabili delle decisioni, tener conto dei precedenti da tutto il paese. Di conseguenza la Legge Comune si basa sulla consuetudine e sui principi generali, i quali vengono rappresentati nella giurisprudenza, che servono come precedenti o vengono applicati a situazioni non coperte dallo statuto.

La Domenica di Pasqua 2014, Kevin Annett ha annunciato il ' Proclama Maastricht ', che descrive il Tribunale internazionale sui crimini della Chiesa e dello Stato (ITCCS) e chiama il movimento a riguardo del patto per una nuova amministrazione in base al Diritto Comune. Questo intende la libertà dalla schiavitù delle corporazioni attraverso la creazione di un 5 ° dimensionale 'Governo Divino' per la gente della terra, e della Common Law alla quale ci atteniamo. Gli alleati stanno lavorando a questo scopo ora, nei ventuno paesi, tra cui il Canada, gli Stati Uniti e in Australia ed anche in Austria.

Anche se tutto quanto sopra può fare riferimento alla Legge Naturale in parte, o a qualche fondamento, il principio, la fede, la dottrina delle leggi dell'uomo è che egli dovrebbe vivere in accordo con la Legge, piuttosto che scoprire 'ciò che è legge' In breve, l'uomo non accetta la 'Legge Naturale'; l'uomo attualmente (e storicamente) scrive il proprio 'diritto positivo' ponendolo al di sopra per le attività di controllo, regola, e maestria nella schiavitù.


Primaria introduzione alla Legge Naturale

La Legge Naturale è.

La Indiv'Erdung di MENS (Costituzione dell’ Uomo e Donne viventi), definisce la base morale per la Società emergente dalla natura dell'uomo, e dai diritti inalienabili dell'uomo. Da esso, un mezzo per proteggere tali diritti è qualificato dall’Unico Popolo, per servire la morale e la giustizia che esiste di per sé. Il Governo in seguito è ridondante. Così è per qualsiasi altro fondamento morale vestito del presunto servizio degli interessi acquisiti in conflitto con la natura dell'uomo, compresa la legge comune.

Introduzione ideologica alla legge naturale

I socialisti fallirono nei numerosi tentativi di plasmare la natura umana a loro piacimento nel corso dei secoli dando così ampia evidenza che la natura dell'uomo è universale e immutabile.

Gli esseri umani sono davvero in grado di conoscere la legge naturale, perché è nel loro stato particolare e unico della natura, sapendo che esso è fondamentale per la loro esistenza.

Chiedere, 'come facciamo noi a conoscere la legge naturale' è chiedere il perché noi abbiamo bisogno dello strumento di percezione e perché l'uomo ha una coscienza capace di valutazione.

La Legge Naturale è l'uso corretto di quelle facoltà atte al sostentamento della sua vita.

La Legge Naturale non è motivata dalle parole, ma dai fatti. Considerando che un enorme corpo di diritto naturale precedente esiste, spesso espressa in Common Law radicata in alcune particolari di tempo o circostanze, la legge naturale è universale per contrasto e si applica a tutti gli uomini liberi in ogni momento e in ogni luogo.

 

Né la legge naturale deriva dalla filosofia naturale che sottolinea la Dichiarazione dei diritti individuali e la costituzione dell'uomo su questo sito. La Legge Naturale e il suo filosofico fondamento coesistono, uguali in origine e scopo; esattamente come il proprio cuore e la propria mente servono lo stesso obiettivo simultaneamente in concerto. L’indennità di uno è Indennità di entrambi.

La legge naturale e dei diritti inalienabili sono inseparabili; a sostenere l'una senza l'altro è fraudolento.

'La società' non esiste, esistono diritti, non come legali arbitrari del  presunto stato come gli utilitaristi sostengono, ma inerentemente come un risultato della natura dell'uomo.
Non esiste alcun conflitto tra l'ordine civile e dei diritti individuali. Entrambi i concetti si basano sugli stessi principi fondamentali.

Per una comprensione completa e approfondita della Legge Naturale, il documento intitolato 'Legge Naturale e Diritti Naturali' di James A.Donald, da cui è stata tratta questa citazione, è altamente consigliata la lettura.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Le Leggi Cosmiche per l'Uomo sulla Terra - PENSARE BENE per star Bene in Salute
Nell’UniVerso ed in tutta la manifestazione della Natura nell’UniVerso intero, esiste una Legge fondamentale:
Ad ogni azione (spirituale, emozionale, fisica) corrisponde una reazione uguale e contraria, non nel medesimo istante”; in altre parole: “Occhio per occhio, dente per dente” oppure Legge di causa ed effetto.
Questa fondamentale Legge NON è annullabile od aggirabile per desiderio o volere dell’essere umano, sino a quando non ha compiuto il suo ciclo completo.
Ciò avviene in quanto lo scopo della Manifestazione (Natura Universale=UniVerso) è l’evoluzione della Coscienza nella ConoScienza per scoprire e comprendere le Sue proprie Finalità (scopi=missione) e di quelle della Manifestazione ed infine parteciparvi Consapevolmente per aiutare la Coscienza e soprattutto la mente ad espandersi verso l'InFinito e nel "viaggio della conoScienza" comprendere che l'IO SONO che risiede nei vari corpi fatti di carne, sangue, ossa, nei fatti e' un punto di osservazione dell'InFinito nel Finito (il Creato) che deve relazionarsi con gli altri IO SONO per divenire un partecipante al Progetto Vita; cio' significa che l'IO SONO od Anima Vivente deve imparare a divenire un NOI SIAMO

Attraverso questa Legge si impara anche e non solo a riConoscere che si sono trasgredite determinate Leggi.
Non si può sopprimere un effetto se non se ne toglie la causa, che guarda caso, è sempre IDEOLOGICA e basata sulle trasgressioni alla MIGLIORE ETICA !, perciò, in materia di Salute,
NESSUN rimedio, medicinale, naturale o non, può evitare di farci pagare le conseguenze di una Trasgressione alle sacre Leggi della Natura stessa, che sempre viene avvertita solo ed unicamente attraverso la sofferenza del dolore.
Non è previsto che si possano aggirare o violare queste importanti Leggi, cercando di sfuggire al pagamento delle conseguenze, con un qualsiasi trucco od artificio, sia esso chimico, naturale o mentale.

Sempre più studi medico scientifici stanno confermando che le cosiddette impropriamente "malattie" sono di origine psicosomatica. 
Sentimenti quali, rancore, odio, risentimento, oppure desideri inappagati e rimasti celati nel profondo della mente conscia ed inconscia, senza averli esternati o vissuti, sono le cause primarie e profonde per i  più disparati sintomi che impropriamente vengono chiamate dai medici della medicina allopatica:"malattie".
Queste forme pensiero, che sono conflitti sofferti, si rendono manifesti nel fisico attraverso le malattie.
Molte volte, compreso quale problema ci affligge, se viene trasceso o "digerito", la "malattia" scompare.
Questo conflitto/sofferenza spirituale causa stress cronico, perciò il nostro sistema immunitario si indebolisce.  
Anche se la concausa fosse di origine diversa es. traumatica, è sicuramente essenziale assicurarsi che funzioni bene l'intestino, rinforzare il sistema immunitario, e fare una adeguato drenaggio, cioè occorre depurarsi, pulirsi, mentalmente e fisiologicamente .

Una disbiosi (perdita di batteri simbioti), alterazione del pH digestivo, perdita di attivita' enzimatica e/o una candidosi intestinale (colonizzazione di funghi), oltre che indebolire in modo deciso il sistema immunitario, non permettono l'assorbimento dei nutrienti vitali.
Ultima componente da aggiungere altrettanto importante, è l'acidificazione dei liquidi del corpo e quindi dei tessuti ed il processo di ossidazione, e quindi di alterazione del metabolismo sono le conseguenze che accompagnano sempre questi problemi.

Solo cambiando stile di vita, cioè i comportamenti, si può riuscire a migliorare e/o guarire dal proprio problema, qualsiasi esso sia.
vedi: Autoguarigione
E’ perciò stupido opporsi, combattere o voler annullare un qualsiasi effetto senza prendere in considerazione le cause, cioè le Leggi della Natura trasgredite per errata o non informazione (conscia od inconscia) od usare prodotti (farmaci) che bloccano i problemi: i sintomi malattie e quindi i malesseri all’interno del corpo,  od utilizzare Vaccini che intossicano ancora di piu' i corpi Viventi.
I vari sintomi sono sempre i primi campanelli di allarme che indicano che stiamo trasgredendo una qualsiasi Legge della Manifestazione Universale.
La malattia è essenzialmente un "metodo di guarigione" che la VITA in senso lato, usa in ogni situazione, per riportare l’attenzione dell’Ego/IO / Mente, dell'Essere Incarnato l'IO SONO, sul disordine esistente (la propria incoerenza della propria mente), quindi il sofferente dovrà trovare la forza di volontà per riprendere la strada della Giusta ETICA e solo passando attraverso la malattia o la prova, questo per riportare l’ordine e la necessaria ri-organizzazione, in modo da riprendere la guida ed il controllo di Sé e della propria Salute.
Per cui dobbiamo affermare che il “dolore” è un “male=cio' che non e' ancora bene” NECESSARIO, per poter evolvere verso la conoscenza di Sé e dell’UniVerso.
La parola dolore ha insita in sé stessa la stessa radice etimologica della parola “lodare” e tutte due hanno la radice della parola “oro”, che significa fin dall’antichità: luce, cioè informazione.

La "malattia" come abbiamo già più volte affermato, e' la conseguenza dei Conflitti Spirituali IRRISOLTI = INCOERENZA, che “scendono dal cielo dello Spirito” nella ”terra fisiologica” e quando trovano il Terreno adatto - vedi  Bio elettronica - proliferano generando il corpo del conflitto, la malattia, ovvero l’azione del male, cioè dell’ignoranza. Ciò significa che ogni conflitto irrisolto quindi, tende a scendere nel corpo fisico ed a fissarsi nell’organo bersaglio collegato all’archetipo conflittuale.
Gli errori Spirituali fanno compiere al soggetto azioni sbagliate (contro Vita) che alterano SEMPRE l’autoregolazione ormonale ed il potere acido/basico (pH) ossido/riducente (rH) e quello dielettrico (rò) di tessuti e cellule, quindi i processi omeostatici si alterano e anche la Termica corporea, producendo moria della flora batterica intestinale, alterazioni Nutrizionali e quindi intossicazione anche di tutti i liquidi corporei, dei vari terreni.
vedi: Legge di guarigione 

Negli Stati Uniti, all’Università di Chapel Hill nella Carolina del Nord, una ricerca effettuata su 45 coppie sposate con figli, ha fornito delle indicazioni che collimano con ciò che affermiamo: lo spirito-mente-psiche degli uomini è matrice di malattia o salva da essa; ogni partner maschio è stato sottoposto ad un test standardizzato in cui doveva quantificare il grado di felicità e di comunicazione dei propri problemi alla consorte ed il sostegno da lei ricevuto nella vita quotidiana. La ricerca ha permesso di rilevare che il gruppo con il punteggio più alto si è rivelato quello in cui cuore e pressione rispondevano meglio allo stress.
Gli esempi potrebbero continuare: esaminando tutti i malati di cancro, a seconda del tipo di tumore e di relativa sua localizzazione corrisponde a dei specifici Conflitti spirituali irrisolti (stress gravi) e vissuti in solitudine, senza la capacità o possibilità di esteriorizzarli ad o con altri soggetti vicini.

Quindi in Medicina Naturale la “colpa” della malattia, dell'ammalamento, ricade sul soggetto che ne è il portatore e come tale deve essere lui a cambiare etica, comportamenti, per recuperare la salute compromessa, mentre al contrario la medicina ufficiale insegna ed afferma che la malattia ha sempre come colpa o causa un “agente patogeno” e che di conseguenza il malato non ne è il responsabile ed affida la “cura” ad agenti esterni (mediatori=farmaci/vaccini) che se introdotti dovrebbero far guarire………ed invece intossicando maggiormente il terreno già alterato rispetto ai valori della salute, lo rendono cronicamente malato o sempre più malato di varie e molteplici malattie, che variano anche come sintomi in tutta la vita, quando addirittura non lo “portano” alla morte prematura. 

Con lo studio dell’iridologia possiamo riscontrare e confermare che il “buco nero” o buco pupillare, rappresenta la parte Spirituale dell’essere e quindi la sua mente/organo che congloba la Sua CoScienza; la prima parte del corpo, cioè la parte fisiologica, che è in contatto con quella spirituale è il Cerchio metabolico e proiezione del sistema nervoso in particolare il sistema nervoso Neurovegetativo, quello che soprassiede alle funzioni degli organi e precisamente una parte di quel sistema, quello che si chiama: Parasimpatico; infatti esso è legato alla contrazione pupillare; questo è a sua volta legato al Cerchio digestivo (bocca, faringe, esofago, stomaco, duodeno, intestino, ano), ma il fatto più importante che si evidenzia nell’iride è che è lo stomaco il primo organo legato alla “discesa” della Salute o della malattia, in quanto subito a contatto con questo cerchio digestivo vi è lo Stomaco e solo successivamente l’intestino, proprio a significare che il primo “organo” interessato alla Salute/malattia è proprio lo STOMACO, da esse si dipartono con un movimento a spirale che fa “scendere” nel corpo fisico anche tutte le malattie ed è quindi in esso che occorre attivarsi per primo per normalizzare le digestioni e quindi per riordinare i processi di alimentazione e di nutrizione cellulare; da ciò si evince che l’alimento spirituale (informazioni + emozioni) e quello fisiologico (cibi solidi e liquidi) devono essere le nostre medicine ed i nostri rimedi giornalieri per star sempre bene.

Il ciclo di interdipendenza che, attivato dal Pensiero/Psiche (conscio od inconscio), genera a tutti i livelli lo stress e quindi la malattia, lo ricordiamo ancora una volta, è questo: la Psiche sottoposta a Stress di Incoerenza rispetto alle Leggi dei Giusti rapporti con la Natura, attiva l’ipofisi (ghiandola endocrina posizionata al centro del Cranio), la quale invia opportuni messaggi bio elettrochimici alle Surrenali, le quali a loro volta attivano i Reni ad espellere più del normale, le sostanze Vitali (vitalie) nell’Urina e quindi se quest’ultima viene gettata via, l’organismo si indebolisce man mano che il processo Nutrizionale si và via via depauperando, permettendo quindi la nascita di QUALSIASI tipo di malattia, per la modifica delle condizioni ottimali del terreno, i liquidi del corpo.

Quindi la malattia è chiaramente un metodo che la Natura ha messo a punto per far comprendere all’essere che non deve trasgredire le Leggi della Manifestazione, vivendo una vita di Incoerenza, in quanto egli, se continuerà nell’incoerenza, somatizzerà sicuramente qualsiasi tipo di malattia; ma comunque occorre anche dire che essa è la base dalla quale partire per riprendere coscienza su se stessi, sui propri errori e quindi iniziare ad invertire la “rotta” di Vita.
Ecco confermato come la malattia, il malessere sono un problema di Comportamenti; una migliore ETICA permette all’essere di star bene; comportamenti errati determinano sempre malessere, cioè malattia.
Quindi le “malattie” vanno aiutate ad uscire dal corpo mediante il potere Spirituale, la Consapevolezza acquisita per mezzo della migliore Etica; la Vera Informazione scaccerà gli errori (i demoni) e modificherà i comportamenti e dal fisico uscirà il corpo "fisico" della malattia, ovvero la possessione demoniaca come la chiamano i religiosi.

Come avrete compreso purtroppo la “fisica”, la “chimica” e quindi la Medicina attuali, sono basate su assiomi in parte sbagliati ed hanno preparato di conseguenza fisici, chimici, medici, farmacisti, incapaci di comprendere appieno, per esempio, che esistono anche negli organismi umani le “trasmutazioni atomiche a debole energia”, pertanto questi "tecnici" producendo gli attuali farmaci tossici, una volta introdotti nei corpi viventi, questi entrano nel processo delle trasmutazioni atomico energetiche, creando tanti disastri nei pazienti, indebolendo il loro Sistema Nervoso ed Immunitario e generando nelle successive generazioni, attraverso le mutazioni genetiche che intervengono sempre, nel DNA mitocondriale ed in  quello del nucleo, una specie umana sempre più debole e malata.

Un altro aspetto da chiarire: gli "agenti patogeni" (microbi e virus detti impropriamente "patogeni" ovvero generatori di malattie) sono solo un effetto apparente della malattia, a meno che non siano introdotti quelli di altre specie animali per esempio con le vaccinazioni o per mezzo di alterazioni genetiche artificiali (ingegneria genetica) dei cibi di cui ci alimentiamo, soia, patate, banane, pomodori, carni, ecc.; essi i microbi ed i virus simbiotici, sono creati, mutati o specializzati come abbiamo già affermato nel precedente volume, dall’ambiente, il terreno, i liquidi del corpo, per riordinare e ripristinare la Salute del malato (essi sono i suoi angeli custodi) ed è per questo che li si trovano nei "terreni" dei malati, con i prelievi effettuati per gli esami di laboratorio, perché specializzandosi, stanno riparando, rimodificando i danni del terreno, (i liquidi)  in quel posto specifico; cosi come il nome della malattia è solo un effetto apparente, un sintomo dell’unica malattia, la Trasgressione, l’Errore Etico, che produce sempre ed ovunque inquinamento corporeo ai vari livelli, per via delle alterazioni Spirituali/Termico/Nutrizionali con le conseguenti intossicazioni Psico/fisiche che ne derivano.

Il corpo umano (di un adulto) è formato, come abbiamo già accennato precedentemente, da liquidi per il 70% del nostro peso, all’interno del quale coesistono le cellule che vivono, si nutrono, eliminano, quindi si rinnovano e che compongono tutti i vari organi del corpo; esse rappresentano un'enorme insieme di miliardi di cellule viventi che per rimanere giovani e sane debbono mantenere costante la pressione osmotica della loro membrana, la loro "pelle", (ciò permette ad esse di attuare la capacità di nutrirsi degli elementi vitali ed eliminare i fattori tossici o quelli prodotti e specializzati) ma che deve avere un costante potenziale di transmembrana di circa 70mV (valori elettronici); nella cellula ammalata od invecchiata, questo valore scende a circa 50mV e nei corpi dei cancerosi il potenziale scende al di sotto dei 15mV.

La cellula malata è una cellula con difficoltà bio elettroniche, con incapacità ad assumere i fattori vitali, nutrizionali, specializzare le sostanze introdotte da ridistribuire e ad eliminare i fattori tossici; quelle con bassi potenziali trasmettono segnali di dolore alla mente/organo e quindi all’Ego/IO, la personalita'.
La cellula che è a sua volta composta da liquidi, (ciò che chiamiamo terreno), deve per essere sana, avere i liquidi circostanti (extra cellulari) e quelli intra cellulari, con valori (potenziali elettronici) sufficientemente differenti; sono le giuste differenze di potenziale (cariche ioniche) che permettono lo scambio delle sostanze fra l’esterno e l’interno della cellula, quindi il giusto nutrimento e la necessaria eliminazione; per inciso anche il corpo nel suo insieme, funziona esattamente così.

Il potenziale transmembrana cellulare è anche la fonte di energia che attiva la pompa sodio/potassio della cellula, il quale a sua volta il responsabile della concentrazione di ioni (atomi caricati elettronicamente) nella cellula e del mantenimento del potenziale stesso; il cattivo funzionamento della pompa sodio/potassio o la caduta del potenziale transmembrana, sono i responsabili della vita sana della cellula stessa; se non intervengono fattori esterni, ambientali, cioè le variazioni bio elettriche dei liquidi extra cellulari, la cellula collassa; occorre fare in modo che si riportino sempre alla normalità le alterazioni termico/nutrizionali (intossicazioni) della cellula attraverso il riordino dei fattori bio elettronici del "terreno" (i liquidi extra cellulari e quindi quelli intra cellulari del corpo).
E’ solo la giusta differenza di potenziale bio elettromagnetico fra i liquidi extra cellulari ed intra cellulari che permette il mantenimento dei giusti valori di potenziale transmembrana attorno ai 70mV, senza i quali la vita della cellula non è possibile perché si inquina e degenera fino alla morte.

Anche il corpo umano si comporta ugualmente come una macro cellula; funziona esattamente con questo stesso  sistema bio elettronico: la differenza di potenziale elettronico, fra le varie sue parti e fra l'interno e l'esterno; solo per mezzo della modifica dei valori termici fra pelle e viscere, si può modificare e riportare ai valori di salute.
Le tecniche per poter attuare la normalizzazione della temperatura e quindi dei valori bio elettronici del terreno, sono già state ampiamente illustrate nel precedente volume.
Alla luce di queste considerazioni noi possiamo quindi affermare con certezza che è in primis e sopra tutto nel terreno, il "luogo" ove bisogna operare per togliere la malattia riportando la salute, ed allo Spirito del malato fornire le giuste informazioni affinché recuperi da solo la Salute, non trasgredendo più le Leggi della Manifestazione, rimettendosi in sintonia spiritual energetica con le “onde informate” di Vita del Creato.
Le tecniche fisiologiche per ottenere la guarigione: Protocollo della Salute

Ecco descritta in termini semplici come si “partorisce” l’unica malattia, l’intossicazione Spirituale che genera il corpo della malattia nel fisico.
TUTTE le patologie null’altro sono che sintomi di UNA sola CAUSA, di una sola MALATTIA: la Trasgressione alle Leggi che regolano la struttura del VIVENTE, cioè mancanza di Etica Giusta.
NON esistono malattie, ma solo malati con MIGLIAIA di SINTOMI diversi per UNA sola Causa, il Conflitto spirituale irrisolto, scatenato dalla trasgressione od il “peccato” come lo chiamano i religiosi, che determina sempre “inquinamento” per le alterazioni Termico/Nutrizionali/Conflittuali indotte.

Ogni “malattia”, cioè ogni comportamento trasgressivo, modifica anche i geni del DNA i quali trasmettono alle successive generazioni le informazioni, producendo un'induzione istintiva comportamentale, non controllata dalla ragione, atta ad amplificare e accelerare i danni dell'errore etico delle precedenti generazioni; questo fino alla quarta generazione, generazione nella quale avvengono le "auto riparazioni genetiche" in modo comunque naturale, per l'avvenuto "pagamento", somatizzazione degli errori etici (psicobiologici e quindi fisiologici), che perdono la loro "carica" emotiva di danno reale.
Siccome ogni generazione "erra" e trasmette i propri errori alle susseguenti, se non ci fosse il processo della naturale di auto riparazione genetica, la specie umana si auto distruggerebbe, fatto che alla luce delle attuali pratiche umane, pare che debba avvenire facilmente e presto, se non cambiamo subito strada, cioè comportamenti a livello mondiale.

Recenti scoperte in laboratori degli USA hanno confermato ciò che la Medicina Biologica o Naturale ha da sempre affermato, cioè che: ogni Gene portatore di informazione di dolore (errore, trasgressione = malattia) è più grosso (strutturalmente) e quindi rilascia più velocemente, amplificando il contenuto d’informazione, al nuovo corpo ove egli è "trasferito", cioè tende ad aggravare la patologia ed a renderla più sofferta, più virulenta fin dalla tenera età; ecco perché la trasgressione all’Etica giusta rispetto alle Leggi della Manifestazione si trasmette inesorabilmente alle future generazioni amplificandosi e diventando sempre più grave.

L’Etica giusta è il "nocciolo" della Salute ed e` quindi INDISPENSABILE per fermare la catena di DOLORE che la trasgressione porta inevitabilmente di generazione in generazione.

L’IO SONO deve raggiungere e mantenere “traguardi” di ordine e perfezione, sempre più COMPLESSI per saper ORGANIZZARE e GOVERNARE sempre meglio questa “macchina ologrammatica Psico Bio Elettronico Chimica”.
Il corpo è di fatto lo specchio, l’immagine Energetico/Fisica dell'IO SONO/ Ego; lo possiamo chiamare un Ologramma Pensante; un Campo Psico Energetico Corporeo.
Inoltre l’Ego/IO riconosce solo i “prodotti” utili alla sua migliore sopravvivenza; mentre NON riconosce i prodotti tossici e quindi li DEVE eliminare; se non vi riesce, li accumula ed ecco che nasce la “malattia”.

Una delle massime della Medicina dice:
"Il miglior medico del nostro corpo e della nostra psiche, siamo noi stessi"; teniamola sempre presente, se non vogliamo cadere schiavi del potere chimico/farmaceutico che approfittando della nostra ignoranza, della nostra disinformazione, sfrutta il nostro denaro, la nostra fatica e danneggia la nostra Salute.

"
NON si possono Trasgredire impunemente le Leggi Cosmiche, prima o poi se ne pagano le conseguenze".
Molte volte avrete sentito i religiosi, sopra tutto quelli cristiani, parlare del “Libro della Vita”, esprimendo il concetto che questo libro sia effettivamente un supporto cartaceo nel quale stà scritto qualche cosa, ebbene essi hanno ragione in parte, in quanto noi sosteniamo che questo “libro” è la Vita stessa, la Manifestazione fisico spirituale in tutte le sue "dimensioni" che hanno una "base", il nostro Universo, che è di fatto un "supporto di Energia anche EettroMagnetica" che si informa SEMPRE (esso segue la legge della Neghentropia, cioè dell’accumulo dell’informazione, denominato in linguaggio tecnico “CEIU” (Campo Psico Elettro Magnetico Informato Universale),
L'UniVerso, Egli ha un nome preciso (YASHOUE`), perché egli stesso è un Essere Vivente; acquisisce qualsiasi tipo di informazioni, le elabora e le rende più complesse e disponibili al tutto (a tutte le parti del Suo corpo) quindi anche a noi stessi, questo oltre che per nutrire la sostanza (materia/pensante) già manifestata, anche per poter riorganizzare altra struttura Spazio/Temporale, in quanto Egli “tende” ad espandersi all'InFinito, quindi a manifestare nuova materia/pensante organizzata, cioè altro Campo Psico Elettro Magnetico Informato, in parole povere, nuovo CIEU Pensante, in un ciclo pensiero-materia-pensiero-materia ec., all'INFINITO...

Tutte le azioni ed i pensieri di tutti gli esseri manifestati in tutti i tempi ed in tutti gli spazi, sono scritti, cioè memorizzati in esso (CEIU), esempio: nel corpo fisico degli organismi più complessi, i geni del DNA sono portatori di informazioni, in essi sta scritta la sintesi di tutto il passato ed il presente vissuto; i cromosomi che li contengono, sono delle perfette antenne ricetrasmittenti a multi frequenza che ricevono e trasmettono dall’Universo esterno e da quello interno, ad ogni istante, informazioni al Sistema Nervoso Centrale e quindi alla Coscienza, (conscio ed in-conscio ovvero dentro nel conscio), re-informando quindi anche il CIE Universale; ma non sono solo i geni ad avere scritto in essi le informazioni della e sulla vita; ogni particella energetica, Elettrone, Atomo, molecola, cellula, organo, corpo stesso, ecc., ha scritto, al suo interno, TUTTE le informazioni della Sua propria esperienza totale, in quanto ognuno polarizza anche il proprio personale “Campo Energetico Informato”.
Anche l’aria, l’acqua, il terreno, il “vuoto cosmico” ecc., possiedono le informazioni di Sé e dell’ambiente nel quale esistono; ecco perché ogni nostro pensiero od azione deve essere effettuata tenendo conto che NULLA può essere nascosto all’UniVerso Pensante e che ogni cosa Giusta o sbagliata, solo pensata od attuata, produrrà nel tempo futuro un’altra azione o pensiero per compensare la precedente; è come dire che: ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria non nel medesimo istante”.

Al "Libro della Vita" NON si può mentire, OGNI cosa vi è in-Scritta dentro, perché è pensata quindi vissuta; di ogni situazione che creiamo anche solo nella mente/organo, dobbiamo rendere conto, perché TUTTO è scritto nel Libro della Vita e non si può cancellare un’azione errata se non rivivendola e ridandole Giustizia, cioè cancellandola con un’azione contraria, cioè Giusta; questo è di fatto il Vero auto perdono e quindi la Guarigione-risoluzione dal Conflitto irisolto.
NESSUNO può pensare di “scappare” o restare impunito, se tenderà a fare ciò, lo sarà invece 7 volte di più, cioè dovrà pagare anche gli interessi, se non accetterà ciò che la Legge della Vita gli comminerà per l’ingiustizia praticata. Questo perché ogni essere creato è responsabile di ogni cosa pensata o fatta nella Manifestazione.

Come possiamo vedere e ben comprendere NON si possono raccontare BUGIE agli altri né a Se stessi.
Più tentiamo di nascondere la verità, più la Vita si accanirà contro di noi, rendendoci 7 volte di più, come ricorda anche la Genesi della Bibbia nella personalità di KAINO, personalità imperante ed aggressiva, cioè Egocentrica, che non sa vivere normalmente, deve sempre scappare perché non in grado di trovare i Giusti comportamenti che gli permettono di stare tranquillo, per mancanza di Armonia e di coerenza interiore.
Occorre quindi esser il più possibile GIUSTI e comportarsi in modo da non essere in conflitto con le Leggi che regolano le strutture Viventi. Questa è la VERA GIUSTIZIA alla quale NESSUNO si può sottrarre.

La formula della guarigione deve essere cosi impostata
SOFFERENZA (malEssere) + MEDITAZIONE sui propri Conflitti (anche e non solo con la Preghiera) + RIFLESSIONE (riTrovare le soluzioni ai problemi) = PENTIMENTO + ETICA GIUSTA (comportamenti in Armonia con il Creato) = AUTOPERDONO ed AUTOGUARIGIONE
Ciò significa: “AniMa giusta in corpo sano”, ecco il detto più importante della Medicina Biologico/Naturale; gli antichi Latini detti dai cristiani "pagani" (medici popolari di campagna) avevano già compreso questo semplice assioma.
L’Essere Umano nasce solo per poter partecipare alla Manifestazione della Vita Universale, il che significa che egli DEVE assolutamente tendere a creare attorno a sé ogni tipo di attività, purché esse siano in sintonia con la  legge dell’Armonia (Amor); quindi solo lavorando in questa direzione potrà Godere pienamente ed essere soddisfatto al passaggio (trapasso) della propria vita.
La Vita Sana ed il Benessere sono regolate ed appoggiate da apposite leggi/colonne o linee dell’esistenza, che vanno “percorse” nel tempo e nello spazio e che come abbiamo già detto sono in sintesi quello che insegna la Medicina Naturale.

I Fondamenti della medicina naturale sono questi:
Autosufficienza in:
1) SALUTE - 2) FINANZE - 3) AFFETTI
Esse portano colui che le percorre, a fasi di alternanza fra l’ESSERE e l’AVERE, ma ciò che desideriamo fare osservare è che la libertà di scelta delle percentuali fra queste due parti è mediata dal FARE.

Non è possibile evolvere senza FARE, AVERE ed ESSERE, quindi ognuno deve essere libero di conseguire i propri traguardi in funzione del possibile raggiungimento del livello massimo nel FARE, nell’AVERE, nell’ESSERE, in funzione della propria evoluzione Spirituale.
Occorre ricordare che colui che vive solo e più dell’AVERE, sarà più facilmente preda di legami e psico dipendenza dalle Cose, di colui che saprà più ESSERE che AVERE.
Chi riesce comunque ad ottenere i livelli più elevati nei 3 “VERBI” (Essere, Fare, Avere) senza psico dipendenza e legami è sempre più completo di colui che non vi riesce.

Queste 3 Leggi fondamentali si sostengono rispettivamente ed ognuna di esse, su queste altre:
Per la SALUTE: Studio (raccogliere ed elaborare InFormAzioni) - Lavoro (Creatività su di Sé) - Guadagno/Vantaggi (Attività’ con ottima energia nel BenEssere) - Capitale (Tempo Libero e mantenimento della Perfetta Salute) = Vecchiaia (Attiva, Serena ed in piena Salute)

Per le FINANZE: Studio (raccogliere informazioni, elaborarle e metterle in pratica, meglio degli altri) - Lavoro (Creatività e collaborazione con gli Altri) - Guadagno/Vantaggi (Reddito Personale il più possibile alto, raggiunto nell’Etica comportamentale, quindi senza prevaricazione né violenza psico/fisica su di sé, né sugli altri) - Capitale (Accumulo continuo del Risparmio per avere Tempo Libero per sé) = Pensione/Sicurezza (Vecchiaia in attività Spirituale e fisica, Piacevole ed in buona Salute)

Per gli AFFETTI:  Studio, (Ricerca di Se stessi, della Compagna/o, con Riflessione, Sesso ed Innamoramenti e ricerca sui perché e finalità dell’esistenza) - Lavoro, (Creazione della Comunione nella Coppia con contenimento del sesso all’interno della coppia) - Guadagno/Vantaggi, (Creazione di una Famiglia ed educazione/aiuto dei figli, per concretizzare nel tempo l’amore per la Vita e l’UniVerso) - Capitale (Consapevolezza su Se stessi e sulla Manifestazione Universale, con pratica di nuove idee e di nuovi uomini, per l’aiuto nella fase della Vecchiaia).
Ovviamente per ottenere il meglio dalla Vita occorre che si sia abili e per ottenere ciò si deve conoscere come fare; oltre ad informarsi, occorre conoscere per esempio, le tecniche di comunicazione.

Il pensiero è intimamente legato alle manifestazioni fisiologiche del corpo; decodificando e comprendendo, attraverso l’individuazione di questi segnali, si possono conoscere le strategie che ciascuno impiega nei rapporti interpersonali di amicizia, lavoro, famiglia.
Il corpo parla in tutte le sue espressioni consce ed inconsce; tutti gli atteggiamenti, posizioni delle gambe, braccia, mimica facciale, tono della voce, indicano stati di coscienza.

Il linguaggio verbale è definito la “grammatica del pensiero”, sia che si tratti di quello del corpo, tono di voce o di quello neurolinguistico, gli atteggiamenti del corpo.
Tutti noi diamo un certo significato alle parole che facilmente è soggettivo, ma pochi riescono a leggere gli atteggiamenti del corpo.

I significati che diamo alle parole, sono il più delle volte soggettivi, in quanto non tutti diamo lo stesso significato alle stesse parole; ogni parola è legata ad immagini mentali, suoni, esperienze e ricordi che determinano la quantità e la portata delle definizioni che noi attribuiamo a quella parola.
Quindi imparare a comunicare è il fondamento per poterci “confrontare” con gli altri.

Queste semplici ma ferree leggi Cosmiche, debbono essere conosciute e praticate, se desideriamo mantenerci nel Benessere e Tutte formano le BASI per la propria evoluzione Spirituale.
Tutti coloro che inizieranno a riflettere su queste semplici, ma chiare considerazioni, dovranno fare un esame di coscienza e tendere ad adeguarvisi; la famiglia nel suo insieme (padre e madre) sopra tutto, DEVE incaricarsi di sforzarsi ad indirizzare i propri figli in questa direzione.

Ricordiamo che le Leggi Cosmiche sono permeate di AmOr...base della Manifestazione del Creato....
vedi: Comandamenti + Diritti dell'Uomo + Sovranita' Individuale

RICORDO ancora una volta, che uno dei Princìpi piu' importanti, della Medicina Naturale e' questo:
"Cio' che NON si Esprime si Imprime" sull'organismo, per mezzo degli errori Spirituali = Conflitti irrisolti (trasgressioni consce od inconsce alle Leggi del Vivente) - e per caduta, quelli della nutrizione e malfunzione cellulare dello Stress Ossidativo cellulare (sui tessuti degli organi bersaglio dell'archetipo conflittuale), e di quello derivante anche dagli errori alimentari, - vedi Crudismo - e/o con l'utilizzo di farmaci (di sintesi) ma e soprattutto dei Vaccini, i quali null'altro sono sostanze/frequenze/vibrazioni tossico-nocive che determinano malfunzioni del fluire o meno e soprattutto dell'in-form-azione all'interno del sistema del corpo Vivente (Psicosoma)

Ecco qui descritto in sintesi, l' "ABC" della Bioelettronica (elettronica del Vivente); essa determina, qualifica e quantifica, identificando con apposite apparecchiature bioelettroniche, i parametri elettronici dei liquidi extra cellulari e/o intracellulari - questi parametri elettronici del Vivente sono le Basi fisiologiche, dalle quali per "caduta", si eseguono e comandano sempre azioni e reazioni, biochimiche e non solo, all'interno di essi e quindi anche sulla membrana cellulare, nelle cellule stesse...che possono, se intossicate, ad esempio, addivenire in uno stato di stress ossidativo, cioe' all'alterazione-malfunzione del metabolismo cellulare e quindi quello nei tessuti (la Matrice) ove esse risiedono, tessuti che si infiammano, generando malfunzione negli organi corrispondenti a quei tessuti, determinando nei fatti la malattia, mentre e si mantengono con stili di vita adeguati (etica, coerenza ecc, lungo la via-legge dell'Amore, la comunione, la compassione, l'aiuto, quindi una vita con stress ridotto al minimo, alimentazione crudista appropriata, le giuste funzioni della perfetta Salute si manifestano a qualsiasi livello, perche' mantengono e/o riportano al giusto pH = leggermente alcalino, modo nel quale gli umani funzionano e debbono vivere per rimanere SANI.
Mentre l'Odio, il rancore-risentimento, la violenza, sono matrici di pH ACIDO, quindi generano l'acidosi metabolica, fautrice di qualsiasi malattia, fino al cancro.

Ecco come la spiritualità attiva i centri del piacere nel cervello - 20/11/2016
 Uno studio americano dimostra che le esperienze religiose e spirituali, attivano determinate aree del sistema nervoso centrale addette all’elaborazione della ricompensa cerebrale. Al pari dell’amore, del sesso, dei giochi d’azzardo, della droga e della musica, anche le esperienze religiose e spirituali danno piacere. In particolare, attivano il sistema di ricompensa, ovvero quelle aree del cervello che evocano sensazioni piacevoli in risposta a determinati comportamenti.
 A dimostrarlo sono stati i ricercatori della University of Utah School of Medicine sulla rivista Social Neuroscience.
 “Stiamo solo iniziando a capire come il cervello partecipa alle esperienze che i credenti interpretano come spirituali e divine”, spiega l’autore dello studio Jeff Anderson. “Negli ultimi anni, le tecnologie di imaging del cervello sono maturate tanto da permetterci di iniziare a indagare quesiti che sono rimasti irrisolti per millenni”.
 Nello studio, i ricercatori hanno cercato di determinare esattamente quali aree del cervello fossero coinvolte nel rappresentare sentimenti spirituali, ricreando un ambiente che aiutasse un gruppo di Mormoni a provare un sentimento di pace, di vicinanza con "Dio" e a “sentire lo Spirito”. In particolare, un gruppo di volontari composto da 19 giovani e adulti religiosi (7 donne e 12 uomini), sono stati chiamati a svolgere alcune attività pensate per evocare sentimenti spirituali.
 L’esame, della durata di un’ora, comprendeva sei minuti di riposo, sei minuti di controllo audiovisivo (un video che mostrava l’adesione di alcuni membri alla loro chiesa), otto minuti di citazioni di leader Mormoni di fama mondiale, otto minuti di lettura di brani dal Libro di Mormon; 12 minuti di stimoli audiovisivi, come video sulla chiesa, scene bibliche e altri contenuti religiosamente suggestivi e, infine, altri otto minuti di altre citazioni.
 Tratto d:  wired.it - By Marta Musso


Crediamo di esserVi stati utili nel fornirvi con questo sito, queste InFormAzioni e se questo è il caso, fatele “crescere” in voi stessi ed in quelli che vi circondano, porgendole anche ad essi, questo per essere “AmOR”, che vi ricordiamo significa Luce, Informazione Generante, Armonia.....  
Cantate sempre ....IO sono POSITIVO........ Ricordiamoci che: La Vita e' un dono !

La parola sanscritaAmar” dalla quale deriva anche la parola Amore, significa “immortalità” è quindi la base per la ricerca ed il vissuto dell’immortalità (la parola immortalita' deriva dalla parola sanscrita "amar" dalla quale e' nata la parola "amaroli" che significa urina)

L’AmOre è anche la linfa dell’Albero delle Vite, il nostro corpo Spiritual/fisico e genera questi frutti:

la CORONA del Re è il simbolo del controllo o governo sull’Intelligenza, sulla Saggezza, la Severità, la Misericordia, la Bellezza, la Gloria, la Vittoria e questi attributi Spirituali sono il Fondamento per poter Regnare o gestire le “cose”, il Regno nella Vita fisica.

L’ottenimento del vissuto dei frutti dell’Albero delle Vite darà finalmente ad ognuno: Coerenza, Comprensione, Gioia, Sicurezza ed Amore nel vivere quotidiano, perché darà veramente un Senso, uno Scopo alla vostra Vita, che vi auguriamo presto ritroviate ...ETERNA.
 

Ricordiamo le semplici modalità (leggi) per star bene in Salute:
La Medicina Biologica o Naturale è la Scienza che procede indagando sulle Vere cause che provocano la malattia, cercando di risolverle nel miglior ed unico modo possibile e cioè, rimuovendo tutte le cause ri-trovate, senza ricorrere ad interventi cruenti o nocivi per gli stati fisiologici e psichici generali, (che invece sono sempre presenti negli “effetti collaterali” utilizzando i farmaci allopatici moderni), seguendo procedure che siano in sintonia con le “Leggi Cosmiche” dalle quali tutti i complessi biologici dipendono.

Si tratta dell’applicazione, attraverso l’Educazione alla Salute, di procedimenti fisici, psicologici, l’impiego di sostanze naturali ed atossiche, atte a ripristinare le “alterazioni” Psicofisiche e le intossicazioni intervenute nello stato di malattia, in modo da recuperare la Perfetta Salute, in quanto questa è un patrimonio ed un diritto acquisito dalla nascita, da parte di tutti gli esseri viventi ma e sopra tutto dalla “forma Umana” e per mantenerla tale occorre rispettare delle regole fondamentali che si possono sintetizzare nel saper controllare il corpo in modo che sia  mantenuto il più possibile con un pH fisiologico leggermente alcalino.
La forma Umana è stata progettata per funzionare con un pH corporeo alcalino, con potere ossido/riducente tendente al  neutro e come tale deve essere mantenuto per star bene e vivere il più possibile nel benEssere.
Per rimanere in quei limiti occorre che ci si alimenti con diete idriche di acque le più pure possibili (a basso tenore di minerali residui) e con cibi integrali, biologici, con prevalenza di verdura e frutta crude, alle volte cotte, poche proteine di tipo vegetale e rarissimamente di quelle animali, preferendo carne di pesce piccolo (niente molluschi, crostacei) ed alle volte di piccoli animali terrestri; mai cibarsi di quelli grandi nemmeno se sono ancora lattanti; praticando ginnastiche o movimento all’aria aperta e con la pelle in contatto con il sole e l’aria, riposando adeguatamente, respirando bene e profondamente, cercando di non crearsi degli inutili conflitti spirituali oltre a quelli che la vita stessa propone, arrivando a pensare in positivo il più possibile in modo da digerire bene anche tutte le asperità della vita.

Fare all’Amore spesso e bene con il proprio partner, Meditare, Riflettere, pregare, ascoltare o fare musica melodiosa, ballare con musiche rilassanti o gioiose, giocare e passeggiare in mezzo alla Natura, sono medicine gratuite che vanno utilizzate il più possibile per mantenersi in Perfetta Salute.
Fin dall’antichità in ogni religione del mondo si è parlato della stretta inter connessione fra corpo e spirito od anima; un corpo sano produce un’anima felice e serena e questa rende sempre più sano il corpo.

Oggi alla luce dei vari studi compiuti nei vari campi della medicina in generale si è constatata la veridicità di queste antiche affermazioni; più di tutto può l’essere stesso come entità spirituale; egli può esercitare un’energia potente e totale, nel senso del benessere o nel senso del malessere.
Ogni malattia è attivata dall’essere stesso (consciamente od inconsciamente attraverso i geni del DNA/RNA) perché attraverso la sofferenza ottenuta egli possa imparare a conoscere i propri errori e quindi vi ponga rimedio attraverso la via della redenzione dal male.

IO SONO la VIA, la VERITA’ e la VITA”, ci riferiscono i vangeli; in effetti l’IO SONO (Iod-Hé-Wau-Hé) della persona stessa è la soluzione ai problemi dell’essere stesso.
Solo l’Ego/IO (ovvero l’essere stesso = Io sono) è in grado di auto guarirsi da ogni problema, purché lo voglia con tutte le sue forze e quindi ponga in atto tutte le azioni possibili per uscire dal dolore della sofferenza.

Anche quando una persona ha un incidente (trauma) qualsiasi, è perché egli inconsciamente doveva essere là in quel momento, magari con disattenzione a ciò che avveniva in quel momento, per ottenere quell’esperienza di vita, questo per imparare qualche cosa di ordine spirituale, la sua disarmonia rispetto alle Leggi che regolano la Manifestazione del Creato.
La Riflessione, la Meditazione, la Preghiera, cioè l'AmOre per la Verità, per la ConoScienza che porta all'Azione, portano al vero Amore di Se stessi e di tutta la Manifestazione, pertanto questa è l’UNICA strada per stare BENE senza malattie per tutta la vita o recuperare la salute quando questa è compromessa.
I meccanismi che determinano queste azioni di benessere sono ormai noti anche alla scienza ufficiale; le interazioni fra Pensiero, mente/organo, cervello, sistema nervoso, sistema immunitario sono state scoperte e confermate per mezzo della Psico, Neuro, GastroIntestinal, Endocrino, Immunologia.

Pensieri armonici ed ottimisti determinano nel cervello di sopra, nella testa ed in quello di sotto nell'intestino, cervello enterico, impulsi neuronici alle ghiandole endocrine attivando la produzione di endorfine, riducendo l’emissione di adrenalina, noroadrenalina ed ormoni dello stress; accresce la reattività del sistema immunitario e quindi quella del corpo intero a reagire alle situazioni di malessere.
Il battito cardiaco si normalizza e si armonizza con il battito dell’UniVerso; i cromosomi del DNA contenuto nelle cellule del cuore, sono le antenne che ricevono la frequenza armonica adatta a fornire il giusto ritmo per la frequenza cardiaca, per mezzo delle contrazioni ed espansioni della “molla od antenna” che è il cromosoma stesso.

Con pensieri di AmOr e quindi di Armonia ed una vita in Coerenza con le sacre Leggi della Natura, viene stimolato il metabolismo sistemico, quindi la Nutrizione (che non è l’al-i-mento, ...ciò che si porta al mento) avviene in modo migliore rispetto a quando non si agisce in armonia con Se stessi e con la Manifestazione del Creato.

L’anatomia del “Miracolo” avviene così: pensieri positivi, di piacere, eccelsi, gioiosi, gaudenti, di godimento, estasi, rilassamento, meditazione, ecc., attivano sempre la ghiandola detta Amigdala che assieme al Talamo ed all’Ipotalamo, fanno parte del sistema limbico, quello che soprassiede alle emozioni, al piacere ed alle principali funzioni fisiologiche: battito cardiaco, circolazione sanguigna, linfatica e nervosa; l’Amigdala così attivata agisce anche sul sistema vegetativo il quale agisce direttamente ed in maniera positiva sui vari organi del corpo; sollecitando il Talamo ed il Timo si attivano le difese immunitarie rendendole sempre vigili ed attive, inducendo particolarmente la produzione dei Linfociti T, quindi rafforzando il sistema immunitario; inoltre la meditazione ed il rilassamento fanno diminuire la pressione sanguigna.
Scendono i livelli dei corticosteroidi, gli ormoni dello stress, diminuendo pressione e battito cardiaco, aumentano le quantità di endorfine e metaencefaline (sostanze oppioidi) regolate dal cervello e prodotte dalle surrenali, dando sensazione di benessere e modulando la risposta immunitaria in modo positivo.

Le emozioni che fanno parte del “corpo emozionale od astrale” sono piu’ efficaci di qualsiasi prodotto fisico per la salute dell’essere. Le lacrime ad esempio liberano dalle tossine, le risate fatte con passione aumentano le difese immunitarie e combattono anche il dolore. La rabbia esternata neutralizza lo stress continuo.
Ciò significa che ogni stato d’animo modifica l’organismo, quindi ridere, piangere, arrabbiarsi, oppure no, cioè trattenersi senza sfogarsi, nella gioia o nel dolore, modificano profondamente organi e sistemi importanti e quindi la salute dell’essere.

Ridere molto ed uno scoppio di ilarità, aiuta al funzionalità dei polmoni, il ritmo respiratorio e la quantità di ossigeno che vi arriva, aumenta anche il battito cardiaco, abbassa la pressione ed attiva la circolazione, quindi l’allegria e l’ottimismo aumentano le difese immunitarie. Una risata stimola la produzione di beta endorfine che sono sostanze benefiche che aumentano anche la resistenza al dolore.
Attiva anche tutta la muscolatura e non solo quella del viso, interrompe in certi casi gli spasmi muscolari di certe malattie. Stanno nascendo scuole per insegnare a ridere bene e spesso e ciò anche per gli operatori sanitari (cittadini, medici, infermieri, tecnici) che lavorano nelle strutture ospedaliere, affinché riescano a coinvolgere anche i degenti.
Piangere in seguito ad una emozione, cioè non meccanicamente, lubrifica si gli occhi ma elimina anche le tossine accumulate. Non piangere provoca facilmente mali di testa.
Esprimere sentimenti di rabbia, evita lo stato di depressione che abbassa sempre le difese immunitarie; reprimere troppo la rabbia e lo stress causa contrazioni muscolari che si accumulano nella parte alta della schiena e sul collo e quindi sulla cervicale, generando variazioni di postura e quindi dolori alla schiena.
La sede delle emozioni si trova nel sistema limbico, cioè nel cervello di sopra ed in quello di sotto (SNE) Sistema Nervoso Enterico, ecco perché ogni emozione investe anche l’intestino in modo molto forte.
Ecco come si dimostra l’assioma  che ogni malattia è Psicosomatica e quindi Somatopsichica.

Uno studio dell’Università statale dell’Ohio (USA) conferma che vi è uno stretto legame fra emozioni negative e malattie.
Più che essere positivi, cioè ottimisti, occorre assolutamente NON essere pessimisti; questo è il succo del discorso confortato da questi studi.
La VERA medicina deve essere olistica, totale e permettere all’essere di esprimere tutte le sua potenzialità verso la salute e la guarigione.
Occorre quindi per star bene e guarire dalle malattie, invertire la rotta e comportarsi in sintonia con le Leggi della Natura in modo che lo Spirito, il verbo, scenda nella terra, la carne, cioè il terreno fisiologico del proprio corpo e crei il corpo della propria essenza: la Giustizia = Salute, l’ingiustizia = malattia (azione del male).
Ecco come la “il verbo si fa carne”, ovvero come il “miracolo della Natura” si compie !

Tutti coloro che impareranno a percorrere questa strada saranno redenti o salvati dal male, cioè guariranno dalle loro malattie perché inizieranno a comportarsi in armonia con la Manifestazione del Creato.
E’ la FEDE (Fiducia in sé) che salva il malato, cioè è la "carica spirituale" verso un obbiettivo, che è una ricarica continua di energia Psico/fisica, che permette di mantenere la salute o recuperarla nel caso di malattia, ma occorre che questa Fede/fiducia sia resa fertile attraverso le opere, cioè con azioni atte a rendersi armonici con la Manifestazione, l’UniVerso e l’InFinito.

Il profondo desiderio di ritrovare l’Armonia perduta, porterà il soggetto a riparare il male provocato a Se stesso o agli altri, rimettendosi ad osservare le Leggi della manifestazione, quindi ad auto perdonarsi ed al saper perdonare a coloro che gli chiedono perdono, cioè a perdonare coloro che si mettono ad osservare le Leggi del Creato, quindi a guarire completamente dal proprio o ad aiutare gli altri ad uscire dalle situazioni di malessere.

Questo è l’UNICO e vero MIRACOLO (vedi dizionario: peculiarità che induce meraviglia o stupore; derivante da vedere, ammirare un oracolo, una parola che diviene azione) che si compie ogni qual volta che un essere guarisce da sé, riordinando la sua vita perché sia in sintonia con se stesso, gli altri, la Natura e l’Universo, altri miracoli NON ve ne sono; quelli che i religiosi sopra tutto cristiani, chiamano miracoli, sono fatti “strani” da loro non spiegati, perché essi non conoscono le Leggi della Natura e quindi strumentalizzati per ottenere psico dipendenza dalle loro idee, quindi questi “atti” sono illusori ed inutili se non sono rivolti al bene fisico/spirituale delle persone.

Ecco come la Medicina Biologico/Naturale intende porsi ad ogni lettore; desideriamo da voi attenta riflessione sulle meraviglie della Vera Medicina Spirituale; scopo di questo trattato è insegnare a recuperare questa UNICA e Splendida strada.

HOME

BACK