Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


DECALOGO della SALUTE 
Universo Intelligente + Universo Elettrico + SOVRANITA' INDIVIDUALE (Dichiarazione)
 

DECALOGO della LUNGA VITA - NON esiste la fonte dell’eterna giovinezza 

La Medicina Naturale insegna a prevenire la malattia con stili di vita appropriati per evitare al massimo le intossicazioni  e le conseguenti infiammazioni corporee, ma anche gli scienziati del “National Institute of Aging” americano mettono in guardia su certe sostanze (tossine) come gli ossidanti.
vedi: Introduzione Medicina Naturale + Decalogo della Vita Sana + Protocollo della Salute + Come combinare i cibi + Come preparare un pasto + 15 Comandamenti della Salute

1 -
Ridurre al minimo la dipendenza dalle cure mediche e da Vaccini e farmaci (dal greco pharmakon= medicina, rimedio, veleno, che sopprimono i sintomi e non eliminano le cause. Le malattie non vanno mai represse ma sempre prevenute innalzando le difese immunitarie e/o nel caso di stato di malattia, eliminate facendole uscire dall'organismo con le metodologie NATURALI.
2 - Mangia poco e solo se hai veramente fame. La sovralimentazione è nemica della longevità. Dai ascolto all'istinto quando ti dice che hai mangiato a sufficienza.

Consigli
:
-
Alimentarsi  in modo salubre e corretto, scegliendo alimenti nutrienti, sicuri, gustosi, è una valida abitudine che, gestita a partire dall’allattamento materno e nell'infanzia e gioventu', rispettando le regole della varietà e della moderazione, aiuta a prevenire il sovrappeso.

Sempre più grande è il numero di studiosi della alimentazione che vede nelle pessime abitudini alimentari e nelle diete squilibrate e non sane che l’umanità tende a seguire per mille ragioni (prima l’ignoranza, poi l'indottrinamento dei mass media per consumare cibi...oltre alle campagne vaccinali ed all'uso di farmaci di sintesi) la causa del peggioramento della salute generale della nostra specie anche e soprattutto nel mondo civilizzato che in cui ciò dovrebbe non essere vero.
- Limitare al massimo il consumo di cibi cotti (cibi morti) ed evita i "cibi spazzatura": es. fritti precotti, liofilizzati, surgelati, congelati, omogeneizzati, affumicati, pastorizzati, sterilizzati, conservati in scatola, fermentati.
- Aumentare i carboidrati complessi (riso, mais, frumento, orzo, miglio, farro) integrali o semi integrali.

- Ridurre od eliminare il consumo di cereali raffinati (riso raffinato, farina bianca, ecc.).

- Evitare lo zucchero e i dolcificanti non naturali e prodotti industriali dolci.

- Non mescolare proteine animali diverse nello stesso pasto.
In generale evitare l’uso di latteo-caseari (latte, formaggi, burro, panna, yogurt) e gli insaccati; ridurre al minimo il consumo di carne (meglio volatili e piccoli animali) e uova
per chi le mangia, 2 o max 3 volte alla settimana, al mattino, al tegamino e/o la coque, cioe' con il rosso NON cotto; preferire il pesce (piccolo e non grasso) e le proteine vegetali (fagioli, ceci, lentic-chie, tofu').

- Evitare l’uso di grassi e oli fritti.

- Consumare poco o niente sale.

- Consumare preferibilmente alimenti freschi e verdure di stagione, possibilmente non trattate e CRUDI oltre ai germogli o verdure fermentate (tipo crauti naturali o insalatine) nei pasti, soprattutto se a base di cibi animali.
Per un più elevato apporto nutrizionale integrare la propria alimentazione con cibi verdi selvatici, ricchi di clorofilla, minerali, vitamine e sostanze antiossidanti naturali facilmente assimilabili.

- Per evitare problemi di digestione è preferibile non consumare la frutta più dolce e zuccherina a fine pasto.
Mangiare molte verdure e ortaggi crudi: cavoli verdi e rossi, cavolini di Bruxelles, cicoria, indivia, insalata riccia, spinaci, verza, cavolfiore, cetrioli, peperoni, pomidoro, zucche gialle, zucchine verdi, finocchi, barbabietole, carote, ravanelli, sedani, rapa, tarassaco, topinambur, carciofi e radicchio. Il sedano e la lattuga, essendo altamente alcalinizzanti, neutralizzano l'acido che si trova nello stomaco e impediscono che lo stesso si gonfi.

- Bere soprattutto acqua e in buona quantità a pH alcalino.

- Ricordarsi di masticare molto i cibi introdotti in bocca.
- Mantenere l'intestino sempre pulito (la stitichezza provoca tossiemia). Consuma cibi crudi ricchi di fibre e fai ginnastica addominale. I cibi devono transitare velocemente e non devono imputridire nell'intestino.
- Cammina tutti i giorni ad andatura sostenuta (90-110 passi al minuto) per almeno 3/4 d'ora. Evita gli ascensori: salire le scale a piedi è un ottimo esercizio, anche per il cuore. Sudando ed ansimando si eliminano tossine.
- Fare frequenti massaggi rilassanti, decongestionanti essi stimolano la circolazione linfatica e sanguigna.
- Effettuare bagni di sole e di aria, possibilmente NUDI. Non indossare abiti molto stretti e con fibre sintetiche, utilizzando ogni occasione per far respirare il corpo e al tempo stesso facendo attenzione a non raffreddarlo.
- Esercitare una costante attività sessuale: è bene tenere sempre in allenamento cervello, muscoli, libido. La sessualità va vissuta con allegria e mai con angoscia, meglio con il proprio partner.
- Lavorare per tutta la vita a qualcosa di significativo e di impegnativo. Siate sempre rigorosi (prima con voi stessi e poi con gli altri) e siate soprattutto coerenti, operando per affermare le vostre convinzioni, con l'esempio.
- Cercate la massima indipendenza. Assumete il pieno controllo della vostra  vita e vivete in prima persona la responsabilità della vostra salute e del vostro benessere. Ricordatevi anche che, ridere fa buon sangue...
- Vivete il piu’ possibile in armonia con l'ambiente che vi circonda. Amate le altre persone e la natura, gli altri animali, le piante, l'aria, l'acqua, la terra, l’Universo.

 

HOME