Complimenti.....Sei entrato nel piu' completo Portale sulle Medicine Alternative, Biologico  Naturali e Spirituali - la Guida alla Salute Naturale - Leggi, Studia, Pratica e starai in Perfetta  Salute, senza Farmaci ne' Vaccini


GUIDA  alla  SALUTE con la Natura

"Medicina Alternativa"   per  CORPO  e   SPIRITO
"
Alternative Medicine"
  for  BODY  and SPIRIT
 

 
 


TERRENO e/o MATRICE -  2  
Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime
che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la tua consulenza QUI
Essa permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente
....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
-
scrivete QUI: info@mednat.org

 

Continua da Matrice - 1
Per Terreno o Matrice si deve sopra tutto anche intendere l’insieme di tutti i liquidi esistenti nell’organismo: liquidi extra cellulari ed intra cellulari oltre al tessuto connettivo; questi liquidi sono la cosiddetta “Matrice” o mare fisiologico nel quale e dal quale la Vita nasce, si sviluppa, si mantiene e nel momento nel quale questa “matrice” si intossica oltre modo, cioè si carica di tossine e parassiti introdotti nell’organismo e/o dalle vie respiratorie, dagli alimenti, dai farmaci e Vaccini e/o di quelle generate nell’intestino e non vengono eliminati, la vita non può più esistere e quindi la morte sopravviene.
La Matrice puo' anche essere cosi' ulteriormente definita: 

Matrice extracellulare COMPONENTI EXTRACELLULARI
La sostanza intercellulare o matrice di un tessuto connettivo, costituita da sostanza fondamentale amorfa e da fibre, colma lo spazio fra le cellule. La flessibilità, l'elasticità e la capacità d'estensione caratteristica del tessuto connettivo sono correlate ai suoi costituenti come fibre collagene elastiche, mentre la capacità di legare l'acqua è dovuta ai costituenti rappresentati dai glicosaminoglicani (GAGs).

Tessuto Connettivo:
Il tessuto connettivo ha la funzione di fare da supporto (matrice), unire e proteggere gli altri tipi di tessuti.
E’ dotato di una matrice, un  sostrato dentro il quale si trova la componente cellulare che è a sua volta costituita da cellule specifiche ( eritrociti, leucociti,-citi). E’ un tessuto rinnovabile.


Il tessuto connettivo viene classificato in:
Tessuto connettivo propriamente detto:
Lasso: La matrice (o sostanza fondamentale) è molto fragile ed è prevalentemente costituita da collagene (trimero ad α-elica). Principalmente è adibita ad avvolgere gli organi e a separarli da quelli vicini.
Fibroso: La matrice è molto più densa ed è costituita da collagene, elastina e  in % maggiore fibrina (due proteine) cha la rendono resistente ed elastica. E’ una struttura di sostegno e collegamento tra osso e muscolatura  (es. I Tendini).
Elastico: In questo caso prevale in % l’elastina che quindi conferisce a questo tessuto particolari proprietà elastiche. (es. I legamenti)

Tessuto connettivo di sostegno:
Cartilagineo: Le  cellule che lo formano sono chiamate: condrociti. La matrice è semi solida, molto viscosa ma comunque elastica.
Le principali funzioni:
sostegno
riempimento
cuscinetti ammortizzanti: (articolazioni; dischetti intervertebrali)
rendere elastiche alcune parti del corpo (es. padiglione auricolare, naso)
Scheletrico: E’ composto da osteociti, osteoblasti e osteoclasti (cellule in grado di sciogliere e ricostruire la matrice ossea). La matrice contiene osseina ed  è di tipo minerale (formata da fosfato di calcio e magnesio). La struttura istologica del tessuto osseo è l’osteone  formato da osteociti, circondati da lamelle ossee concentriche di matrice.

Tessuto connettivo fluido: caratterizzato da una matrice fluida.
Sangue: (matrice: plasma) con funzione di collegare tutte le parti del corpo. formato da:
- Globuli rossi (eritrociti) che hanno la funzione di trasportare l’ossigeno e sono ricchi di emoglobina.
- Globuli bianchi (leucociti) che prendono nomi diversi a seconda della funzione che svolgono. La funzione è comunque legata a quella del sistema immunitario.
- Piastrine (tronbociti) che grazie alla trombina (proteina) consentono la coagulazione sanguigna. (tappo piastrinico)Linfa: ha come matrice una sostanza lipidica, attraverso la quale vengono distribuiti i lipidi e i globuli bianchi.

Tessuto adiposo: ha una matrice ridotta in quanto è occupata dagli adipociti. Ha funzione isolante, ammortizzante e di riserva energetica (trigliceridi) - Tratto da: Studenti.it

I valori Bio Elettronici della (PS) Perfetta Salute (pH, rH, ) della Matrice o Terreno come si voglia chiamare, sono ben definibili, valori che DEBBONO rimanere costantemente nei parametri della PS perché la vita si manifesti in modo salubre e vitale.

L’organismo deve essere descritto per essere precisi, più come una Rete informatica, intercollegata ed autoregolata dall’inFormAzione piuttosto che come un solo flusso di masse o di energia.
vedi: Uomo Psico Elettronico

Ricordarsi che le alterazioni degli enzimi, della flora, del pH digestivo e della mucosa intestinale influenzano  la salute,  non soltanto a livello intestinale, ma anche a distanza in qualsiasi parte dell'organismo.

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la tua consulenza QUI
Essa permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente
....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
-
scrivete QUI: info@mednat.org


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Riprendiamo i cenni storici sulla definizione di Terreno:
Sebbene Pasteur avesse alla fine del XIX secolo, considerata fondamentale questa nozione di “terreno” (celebre la sua frase detta al suo assistente, proprio prima di morire: “Voi avete ragione, il terreno è tutto il microbo è nulla”), essa è stata COMPLETAMENTE abbandonata e dimenticata dalla medicina ufficiale, interpretando male una parte dei suoi lavori di ricerca. Le sue ricerche confermavano in modo inequivocabile che qualsiasi malattia poteva svilupparsi solo secondo condizioni di ricettività proprie a ciascun individuo (matrice/terreno) e per ricettività si deve estendere fino alla finale manifestazione della patologia.
Da quegli errori di interpretazione è nata la medicina sintomatica che tanto male ha prodotto sulla salute umana in quanto si è “corso” dietro all’agente patogeno, invece di considerare il terreno come sua “madre/matrice”.
Infatti senza l’apposito terreno specifico, l’agente patogeno NULLA può ! e questo “agente” per di più è ospite del terreno che ne è la matrice primordiale.
La medicina ufficiale confonde quindi “morbosità” con “terreno” ! il suo insegnamento (ideologia) considera un’infinità dei terreni che corrispondono a modificazioni patologiche avvenute su di un particolare terreno matriciale, di CUI NON TIENE NESSUN CONTO per la sua completa ignoranza sulle Vere Cause delle malattie !

La medicina Omeopatica (cura con il simile) ha al contrario accettato in modo totale la nozione del terreno, ma non tiene conto della facile instabilità del terreno stesso, i liquidi totali del corpo, infatti il metodo terapeutico è quello di tentare di far reagire l’organismo contro i propri sintomi, cercando di risvegliare la reazione dell’organismo stesso, con rimedi derivanti da sostanze che generano simili sintomi; alle volte essa “funziona”, altre volte no, ecco perché è sempre messa in discussione anche dalla medicina ufficiale.

Ciò che si vuole affermare con questi principi è che un buon terreno non lascia spazio alla malattia; quindi ciò che conta è il terreno e non l’ipotetico aggressore.

Per avere un buon terreno occorre intervenire sempre sulla prevenzione; le malattie si evidenziano solo quando vi è intossicazione del terreno/matrice, e quando le cellule sono inquinate, danneggiate, cioè malate esse stesse. Prevenire quello stato deve essere in ogni caso, l’unica via da perseguire per stare sempre bene ed invecchiare sani.

Ovviamente la prevenzione non deve essere indirizzata solo al proprio organismo, ma anche all’ambiente esterno (habitat), terreno/matrice, che SEMPRE è in stretta correlazione ed interdipendenza con l’ambiente interno corporeo di ogni essere vivente.

Prevenire significa che siamo un “sistema aperto” e che la qualità della vita dipendono solo ed esclusivamente da ciò che entra in noi, dalla elaborazione di questo diverso materiale, da ciò che eliminiamo e ciò che più conta è come lo facciamo.
Parlare di prevenzione significa anche ricordare che molte delle reazioni chimiche che avvengono in noi viaggiano alla velocità della luce. Tutto ciò significa che tutte le malattie hanno alla loro origine un livello emozionale di vita gettata al vento, con i nostri comportamenti errati, non Etici, cioè in disarmonia con i meccanismi della vita sana.

Noi diventiamo ciò che pensiamo, ciò che mangiamo fisicamente, ma anche con i comportamenti che “mangiamo”, i ns. conflitti, angosce, stress, amori, dolori, relazioni mancate, non azione, troppa azione, affari, cambiali, l’aria delle città, l’acqua inquinata, i farmaci che assumiamo, i vaccini che ci inoculiamo, ecc.

Tutto è interdipendente con questo Terreno matriciale, in esso vengono registrate ogni minima cosa/pensiero, innescando immediatamente le relative reazioni spirituali e fisiche (biochimiche), che determineranno nel tempo la nostra stessa esistenza fisicoSpirituale.

Nel QUI ORA, nel nostro presente con i ns. comportamenti quotidiani, creiamo il nostro futuro ! noi siamo completamente e totalmente responsabili di tutte nostre malattie e di tutte le ns. esperienze future !

La ricerca della Salute Perfetta è la prevenzione dell’infelicità=ignoranza, che è la VERA ed unica MALATTIA dell’Uomo.


Ad ogni passo della Conoscenza occorre farne “3” nella Consapevolezza e ciò nei vari livelli dell’Essere: Spirituale, emozionale, mentale e fisico.

Prevenire è anche ricordarsi che occorre “badare” a circa 1.500 pesticidi – 3.000 aditivi – 50.000 sostanze tossiche industriali – 2.500 farmaci che possono essere presenti nei prodotti alimentari + i Vaccini i quali sono fra le sostanze piu' pericolose in assoluto perche' generano sempre intossicazione, infiammazioni, immunodepressione e mutazioni genetiche !
Ricordarsi che le alterazioni degli enzimi, della flora, del pH digestivo e e della mucosa intestinale influenzano  la salute,  non soltanto a livello intestinale, ma anche a distanza in qualsiasi parte dell'organismo.
 

Definiamo in sintesi il Terreno/Matrice come:

1) Struttura potenziale, che è definibile dall’aspetto quantitativo.

2)                             come espressione funzionale, definibile dall’aspetto qualitativo.

Ciò significa che ogni organo/tessuto (mente/organo compresa) ha una sua capacità potenziale di esprimere le sue specifiche funzioni, che vengono esaltate od inibite dai liquidi intra ed extra cellulari di cui è composto il tessuto (insieme di cellule) che lo caratterizza, sempre in funzione dell’insieme delle funzioni interrelazionali dei vari organi e sistemi; il modo in cui essi si esprimono è del tutto particolare per ciascuno di noi.

Quindi è evidente che la nozione del “terreno” organico è sempre e comunque “Unica” ed è assolutamente indispensabile per conoscere come operare salubremente, per mantenere la salute o riordinare l’organismo dallo stato di malessere.

La lampadina che si accende nel corpo per indicare che si sbagliano comportamenti, è sempre l’organo bersaglio od organo di sofferenza, può essere congenito ed anche acquisito.  

Congenito: significa una carenza strutturale (enzimatica per esempio) o perché l’organo è escluso, separato, isolato, dalla struttura informazionale del sistema al quale è collegato e quindi l’economia generale necessaria al mantenimento della salute globale è in sofferenza perché l’organo è incapace di produrre la sua funzionalità al livello necessario per il buon funzionamento del sistema globale.  

 

Acquisito: nel momento di un’aggressione significativa (interna od esterna), l’organo essendo più o meno isolato, le manifestazioni della sua sofferenza (sintomi) restano minime o possono anche essere ignorate dall’organismo, riapparendo nel corso di un nuovo conflitto, sia che questo offra il reinserimento nel circuito informazionale dell’insieme dei sistemi, sia che rafforzi l’esclusione dagli stessi.

La medicina ufficiale purtroppo agisce a quest’ultimo livello e non riesce a comprendere ancora, che essa deve riordinare non solo il sintomo, ma anche e sopra tutto il terreno che è madre di organi, sistemi e sintomi.

La Medicina Naturale al contrario agisce contemporaneamente sul sintomo e sul terreno attivando i processi di catalisi con elementi immediati atti a rinforzare l’azione di riordino locale e generale, la cui scelta dipenderà dal tipo di sintomo od organo sofferente, ma comunque ed in ogni caso, il riordino contemporaneo del terreno in modo massiccio e specializzato per il veloce riequilibrio delle carenze del “Terreno madre” di ogni ammalamento. 
Agendo anche dal lato Spirituale e fornendo quindi al malato le informazioni sul perché del suo stato di malessere ed indicandogli la via da percorrere per non trasgredire più le Leggi PsicoBiologiche dei Viventi per non rientrare nel circolo vizioso: 
Conflitto Spirituale vissuto nell’incoerenza = ammalamento = sintomi = malattia.

Di fronte a questo meccanicismo chiamato “secco”, il concetto di “umido” è stato a lungo trascurato.
C
on il concetto di ambiente interno e la scoperta degli ormoni, l'umido ritrova il suo posto.

Il trionfo della psiconeuroendocrinologia e della neurofarmacologia permetterà alle secrezioni delle ghiandole trasportate dagli umori di invadere il cervello e di rendere conto delle variazioni di umore/inFomazione di ordine Spirituale sul terreno fisiologico ed organico funzionale.

Principles of Internal Medicine”, Harrison's  - cap.: “Acidosis and Alcalosis” di Norman G. Levinsky
Ricordiamo anche che:
La profilassi della medicina cellulare consiste nel riordino del fabbisogno di vitamine e minerali degli organismi viventi, attraverso degli apposti integratori di vitamine + minerali (in genere capsule), oligoelementi (in genere liquidi), ed alcuni amminoacidi, da assumere giornalmente per un periodo di tempo minimo di 45 giorni, prima dei pasti.
Inoltre occorre tener presente che il giusto apporto di ossigeno alle cellule e' FONDAMENTALE per il buon funzionamento della cellula stessa, infatti l'ipossia e' fondamentalmente la condizione in cui si trova una cellula che non ha un adeguato apporto di ossigeno.
"Qualunque dolore sofferenza o malattia cronica, e' causato anche da una insufficiente ossigenazione a livello cellulare"; questo e' quanto ci riferisce nel suo libro di Fisiologia Umana il dott. Arthur C. Guyton, M.D. - Autore del testo.

Ricordarsi che le alterazioni degli enzimi, della flora, del pH digestivo e della mucosa intestinale influenzano  la salute,  non soltanto a livello intestinale, ma anche a distanza in qualsiasi parte dell'organismo.

Se vuoi conoscere il tuo stato di Benessere e migliorarlo con queste speciali apparecchiature modernissime,  che neppure gli ospedali hanno, prenota via mail la tua consulenza QUI
Essa permette anche di analizzare qualsiasi prodotto esistente
....
vedi anche: Medicina Quantistica
Quindi se volete fare un Test di Bioelettronica (test di controllo del livello di Salute_benessere)
....
-
scrivete QUI: info@mednat.org

                                                                                           Pag. 1